Una donna per l’Otto Marzo: Mata Hari nella sua danza sino alla fucilazione