STEFANIA ROMITO SUL N. 54 DELLA RIVISTA LIBURNI E ARTE