Occorre essere pazienti per non morire di oblio nel tempo della mediocrità