Nella morte di Bernardo Bertolucci: La solitudine è una condanna o una conquista?