Jimi Hendrix, l’uomo timido che baciava il cielo